La prima volta di una band cinese a Umbria Jazz

Per la prima volta a Umbria Jazz una band cinese, espressione del JZ Festival che si svolge a Shanghai. Sono tutti tra i più importanti musicisti jazz del loro paese.

Lawrence Ku è il più influente chitarrista jazz, compositore e didatta della Cina, ed è il leader del Red Groove Project il cui ultimo album "Flow" è stato nominato per "Best Album," "Best Producer," e  "Best Composer" ai Golden Melody Awards di Taiwan.

Li Xiaochuan è il più rinomato trombettista  jazz cinese. Ha lavorato come direttore del Woodwind & Brass Department alla Contemporary Music Academy di Beijing. Durante i suoi studi all estero ha raggiunto le finali nella divisione jazz della United States National Trumpet Competition. Subito dopo  Eddie Gomez  lo ha invitato a suonare in alcune date in Asia.

Huang Jianyi ha studiato al Berklee ed alla Mason Gross School of the Arts, diventando il primo musicista cinese a ricevere un master in pianoforte Jazz.

Coco Zhao nel 1998 fu scelto per esibirsi per il presidente  Bill Clinton. Coco and the Possicobilities furono anche il primo gruppo cinese a suonare al Festival di Montreal  nel 2006. Nel 2010 Coco fu selezionato per ricevere il prestigioso Asian Cultural Council Grant dalla Rockefeller Foundation.

Con loro, Alec Haavik, che da New York si è trasferito a Shanghai. Nel panorama jazz della città viene considerato il più famoso sassofonista.